Il gioco del cURLink – Links Settembre 2016

Dicevano che era impossibile fare un gioco di parole con URL e Link contemporaneamente! (avevano ragione). Ma ora via, cose gustose che forse non avete visto altrove dal mese di settembre:

Parlando di cose gustose e giochi di parole squallidi: il primo pasto a base di Crispr al mondo (che sappiamo quantomeno) è stato un piatto di tagliatelle con verdure “CRISPRy”. Il gene deletato, visto che l’articolo non lo riporta, è psbS

In una evento senza precedenti, il Karolinska Institut (quello che in sti giorni sta dando via i nobel) ha completamente decapitato l’intera gerarchia cacciando in blocco i suoi amministratori per via del caso Macchiarini

A settembre in Cina ha aperto la China National Genebank, una location del tutto modesta.

A Settembre ha anche aperto in Cina ha aperto la China National Genebank, una location del tutto modesta tirata su con due spiccioli proprio.

Avventure nel mondo del Publish or Perish: quando per poterti permettere di produrre “Letteratura” devi scrivere tutt’altro genere di letteratura

Non so se è ancora vero (l’articolo è il 2013 e una googlata rapida mi conferma che non è una bufala, ma potrebbe essere outdated) ma ci sono cose che quasi quasi ti fanno rivalutare la Cookie Law: nel 1999 la Corea del Sud ha passato una legge che obbliga qualsiasi transazione economica online, dall’e-commerce all’e-banking, a passare da Internet Explorer, per “proteggere la sicurezza dei consumatori”.

La Federal Trade Commission Americana in un caso senza precedenti ne fa due giuste di fila e, dopo aver condannato Herbalife quest’estate denuncia l’editore di una serie di “Predatory Journals” per truffa

Per la serie ” pubblicazioni scientifiche che esistono “, presentiamo: una analisi di quali gruppi animali ancestrali sono Kosher.

Cetrioli. In. Spaaaaace.

Probabilmente il miglior articolo sulla Xylella scritto finora, dal Sole 24 Ore Magazine (e il fatto che è citata Italia Unita Per La Scienza inficia solo parzialmente il mio giudizio)

Non contenti di avere un sequenziatore grosso come il palmo di una mano con cui la NASA ha per la prima volta sequenziato del DNA nello spazio, la Oxford Nanopore Technology ha  ha tirato fuori il prototipo per SmidgION, un dongle per fare il sequenziamento del DNA in real time con uno smartphone. Apparentemente funziona.

Non contenti di avere un sequenziatore grosso come il palmo di una mano con cui la NASA ha per la prima volta sequenziato del DNA nello spazio, la Oxford Nanopore Technology ha ha tirato fuori il prototipo per SmidgION, un dongle per fare il sequenziamento del DNA in real time con uno smartphone. 

Presente quando ormai più di un annetto fa scrivevo di come altri studi di Seralini dopo quello sul mais GM fossero stati finanziati dal CRIIGEN, una strana società che metteva soldini per studi anti-ogm e, in maniera apparentemente non collegata ma chiaramente collegata, studi pro-omeopatia?

Ecco, per lo stupore di nessuno, salta fuori che Seralini adesso fa “ricerca” per Sevene Pharma, una società francese di medicina omeopatica e naturopatica, che ha appena messo sul mercato “Digeodren”, granuli omeopatici che proteggono da “l’intossicazione da glifosate”. Proprio un bel caso di “Big Pharma” che si inventa le malattie per vendere i farmaci

Per la serie “Crisi di replicazione in psicologia” presentiamo: le “power pose”, cioé una cosa che ha ricevuto un sacco di attenzione pop-spicciola inclusi I sempre piú bufalari TED ma schifomadò se credevi fossero un fenomeno reale sei un pirlotto, non sono replicabili, e uno dei coautori ha ammesso di essere un pirlotto (e che c’è puzza di dati inventati).

E poi bon, torno a giocare a Stardew Valley che è uscita la v1.1

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>