Ragù di Scienza 10 – Le meraviglie della scienza a posteriori

Sottotitolo: Il culo di marte, bombe atomiche e marmotte.

Si torna con il decimo episodio di Ragù di Scienza dopo un lungo torpore invernale, in cui Adrian sbrodola per 10 minuti su Explorer I e sull’inizio della corsa allo spazio (o la fine della corsa ai sateliti?). Ma la presabbenaggine non finisce lì, e parliamo di tutta una serie di cose che hanno una narrazione ben diversa a posteriori, tra cui:

– La corsa per trovare la struttura del DNA, con mie vendette personali verso Watson & Franklin
– I primi telescopi a raggi X che giurin giuretta servivano per vederli rimbalzare sulla luna
– Lampi gamma e l’età d’oro dei telescopi in cui siamo anche se nessuno lo dirà prima del 2200
– Il programma USA per l’uso civile delle bombe nucleari, aka cosa potrà mai andare storto
– Le aurore su marte ma soprattutto perché marte è come il culo di un bambino
– L’incredibile computer sovietico di Lukyanov
– Un sacco di altre cose gustosissime

Potete lasciarci qualsiasi commento/consiglio/recensione/insulto/ricette-per-il-ragù seguendoci sulla pagina Facebook, qui nei commenti o negli altri innumerevoli posti dove ci troviamo. Se ci seguite tramite Itunes, lasciateci una recensione sullo store per gli altri utenti della Mela.

Se volete spargere in giro questo Podcast come fosse un telescopio spaziale giapponese che viene colpito da detriti e si sbirciola nell’atmosfera, ve ne saremmo molto grati.

Esegui
  1. Finalmente!!!

  2. Antonio Maiolino

    Ciao, insegno scienze presso il liceo scientifico di Luino, colgo al volo il vostro invito spargendo i vostri generosi podcast sulla sponda nordest del lago Maggiore (mio sito e quello dedicato alla didattica del liceo), sperando di far cosa utile e gradita,
    i miei complimenti
    Antonio Maiolino

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>