6 anni di Prosopopea!

Zomg raga, sei anni dopo un relativamente orrible articolo su bradipi giganti è di nuovo arrivato quel giorno dell’anno in cui questo blog raggiunge un traguardo del tutto arbitrario ed insignificante e ci prendiamo gioco della gente che cerca cose strambe su google e finisce su questo miserrimo blog.

Io vi lovvo tantissimo di bene grazie per ogni volta che mi leggete che mi avete condiviso etc. etc.

C’è chi segue questo blog perché ama gli animali, e chi un po’ meno.

Come ormai da qualche anno, il l’articolo sul perché l’aspirina fa male ai gatti continua ad essere il più letto di sempre, e non sono esattamente sicuro se ho più salvato la vita a gatti da padroni bene intenzionati ma irresponsabili o condannato ad una morte orribile dei poveri felidi innocenti. RAGA NON AMMAZZATE I GATTI PER DIO SPECIALMENTE NON CON L’ASPIRINA E’ UNA MORTE ORRIBILE

Affermazioni azzardate e domande esistenziali a cui è difficile dare risposta

Alcune domande hanno una curiosità infantile e un candore che non posso fare a meno di immaginare un bimbo puccioso con le dita sporche di nutella che googla cose a caso e trova per sbaglio questo blog pieno di torpiloquio e ciarpame.

Nonostante il bradipo sia il mio animale totem questa è un’ottima domanda, ho dovuto googlarlo anche io. I bradipi del genere Bradypus erano già nella tassonomia di Linneo, fanno la loro prima comparsa nella 10ma edizione del Systema naturae del 1758. Ovviamente gli autoctoni, specialmente del sud america, sicuramente conoscono i bradipi da tempi preistorici (Visto che si mangiavano anche i loro cugini terricoli) ma in europa il primo a separare i bradipi in una loro famiglia e rendersi conto che erano imparentati con i pangolini fu proprio il caro Linneo, che ha pure un bradipo che porta il suo nome.

Psst, raga, ve dico un segreto: gli esseri umani sono animali.
Adesso però se siete una azienda coreana che segretamente sta lavorando al clonaggio di bradipi preistorici giganti tocca a voi rivelarmi questo segreto. MEGATHERIUM VIVE E LOTTA CON NOI

Chissà se questo cercava una scusa per giustificare i suoi pregiudizi o un martello da pestare in testa ad un suo avversario retorico. Oh comunque se leggete Prosopopea siete sicuramente persone di classe AAA risparmio energetico.

Prosopopopea per l’educazione sessuale. 

(le formiche hanno un cosino che è simile ad un cuore collocato nel loro addome, che si strizza e spinge l’emolinfa [il loro sangue che non è proprio sangue] in giro per il loro sistema circolatorio aperto. Proprio come me.)

E direi che con questa perfetta profilazione da parte di google del vostro anfitrione come persona che non ha calore umano possiamo chiudere quest’anno in bellezza.

Ad maiora!

  1. Baker Street Boy

    Ma che cosa bellissima!

  2. Elisabetta

    🙂 Che nostalgia, quando avevo un blog lo facevo anch’io! Buon prosopocompleanno!

Lascia un commento


NOTA - Puoi usare questiHTML tag e attributi:
<a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>